mercoledì 19 gennaio 2011

Jean-Michel Basquiat



...io, questo qui, lo adoro proprio.
SaMo è durato ben poco, ma ha saputo sfruttar bene il suo talento e il suo tempo.
Aveva talento? ci prendeva per i fondelli?
ognuno pensi quello che vuole.
A me la sua arte che si siede dappertutto mi smuove le farfalle nello stomaco.



Omaggio a Jean Michel Basquiat.
(intervista con Andy Warhol nel 1986)

1 commento:

Monia Danesi PhoToGraPhY ha detto...

quello che conta è sentire le farfalle nello stomaco!!!
l'emozione è vita... il resto sono solo inutili parole!
Grazie Ali per tutte queste chicche che condividi :)
a apresto!

Posta un commento